Sigarette in gravidanza: il parere della dottoressa

Per una donna in gravidanza o in allattamento, fumare è severamente vietato oltre che per tutelare la propria salute anche per quella del proprio figlio, eppure solo il 60% effettivamente abbandona le sigarette…
Con l’intervista alla dottoressa Angela Gaudiano, medico in formazione CFSMG, cerchiamo di sviscerare quanto più possibile questo tema ancora così attuale, nonostante le numerose campagne di sensibilizzazione.

Che rischi corre una donna fumatrice incinta?

«È risaputo ormai che il fumo di sigaretta ha un notevole rischio non solo per la salute del bambino, ma anche per la buona riuscita della gravidanza. Partendo dal periodo precedente al concepimento, molti studi dimostrano che donne fumatrici presentano una maggiore difficoltà proprio ad iniziare una gravidanza, a causa della ridotta motilità delle ciglia che accompagnano la cellula uovo verso la cavità uterina dove avviene l’incontro con lo spermatozoo, con il rischio di infertilità o addirittura di gravidanze extrauterine. È necessario quindi che una donna fumatrice che voglia prepararsi ad una gravidanza smetta di fumare già qualche mese prima del concepimento. Il periodo ottimale si attesta intorno ai 3 mesi, ovvero il tempo necessario a una rigenerazione completa dei globuli rossi che avrebbero così una maggiore capacità di trasporto di ossigeno al feto.»

Il fumo in gravidanza è una delle cause di aborto spontaneo? E inoltre a cosa si potrebbe andare incontro?

«È una delle cause degli aborti spontanei, anche se non la principale. In più può determinare una serie di alterazioni legate al contatto diretto con le sostanze tossiche, tali da generare: malformazioni fetali (soprattutto nel primo trimestre); delle modificazioni nel sistema cardiovascolare della donna che non permettono il corretto scambio di sostanze nutritive per il feto, e possono causare il basso peso alla nascita, in grado di innescare una serie di problematiche future. A ciò si aggiungono la possibilità di andare incontro a un distacco precoce della placenta o di un errato posizionamento della stessa, che comportano numerose complicanze. Inoltre, il fumo in gravidanza aumenta le possibilità nel bambino di andare incontro allo sviluppo di asma già nei primi anni di età. Ma soprattutto il fumo, sia durante la gravidanza che durante l’allattamento, è la causa principale di Sindrome da morte improvvisa del lattante

E il fumo passivo come danneggia una donna incinta?

«Così come il fumo diretto, anche il fumo passivo ha un rischio per la salute del feto, esiste uno studio (condotto dall’Università di Pittsburgh) che ha individuato in feti di donne non fumatrici, ma esposte a fumo passivo le stesse mutazioni genetiche riscontrate nei feti di donne fumatrici. Ricordiamo che anche fumare dopo la nascita del bambino nella fase di allattamento è rischioso poiché le sostanze tossiche prodotte dal fumo di sigaretta, raggiungono in maniera diretta il bambino.»

Il bambino in futuro potrebbe essere a sua volta un fumatore?

«Sarà sicuramente più facile che il figlio di genitori fumatori diventi egli stesso fumatore. Sia per una questione di dipendenza dalle sostanze con cui è stato a contatto, sia per emulazione delle abitudini della gente che lo ha sempre circondato. Smettere di fumare quindi è indispensabile per la salute del bambino già da quando il bebè è solo nei pensieri genitori.»

Una scelta difficile per la mamma fumatrice, ma vitale per il futuro bambino che viene al mondo. Alcune donne pensano che diminuire la quantità di sigarette, basti a non intossicare il proprio bambino, in realtà la quantità giusta è zero. Conviene quindi farsi seguire da un esperto per uscire dalla schiavitù della nicotina perché il percorso non è privo di ostacoli e tentazioni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...