Regalare un libro ai bambini è un atto d’amore

Il conto alla rovescia si fa sempre più pressante, Natale è alle porte e i bambini a cui fare un regalo sono ancora tanti, ma il regalo perfetto proprio non è stato ancora scovato. Sembrerà banale, scontato, o per alcuni addirittura un po’ retrò, ma il dono più prezioso per un bambino è un libro.

Regalare un libro, soprattutto per i piccolissimi, vuol dire permettergli di amare la lettura e non vedere il libro solo come un’imposizione per lo studio.

Regalare un libro vuol dire regalare nuovi mondi, nuove avventure, nuovi sogni, in cui perdersi tra le righe. Un libro permette di immedesimarsi nei personaggi, quindi aumentare l’empatia, e inoltre ci fa volare con le ali dell’immaginazione in numerosi luoghi e tempi.

Regalare un libro vuol dire regalare conoscenza: la conoscenza di parole nuove, di una nuova lingua, di nuovi animali, di modi di fare, di situazioni, ma anche nuove emozioni.

Regalare un libro vuol dire regalare momenti di riflessione su determinati argomenti o valori che vi sono all’interno delle pagine. Si riesce a scoprire la realtà, che delle volte risulta difficile da capire per i bambini, tramite un determinato personaggio per esempio. Ma aiuta anche a sviluppare il senso critico e l’autonomia del giudizio, infatti, le numerose domande e i “perché” nasceranno da soli durante la fase della lettura.

Regalare un libro vuol dire regalare condivisione. Momenti che creano un forte legame tra il lettore e il bimbo o viceversa tra il bambino che legge e l’adulto che lo ascolta amorevolmente.

I libri non hanno bisogno di batterie, i libri sono per sempre e da essi possono nascere anche giochi, attività, laboratori, un po’ di spazio alla fantasia ed è fatto! Senza imposizioni, ma proponendoli come degli allegri compagni, i libri possono accompagnare la vita di tutti sin da piccoli e allargare gli orizzonti con i contenuti e gli insegnamenti celati tra le righe. Un dono prezioso, come dicevo sopra e anche un atto d’amore verso i bambini, i genitori e l’intera società (una società che legge è una società pensante).

Se poi, tra le numerose proposte proprio non riuscite a individuare il libro che vi convince, vi propongo il mio! “Le avventure di Penny – Che orecchie grandiose!” per i bimbi dai 4 anni, con la piccola Penny e la sua “diversità” che diventerà il suo punto di forza, l’incontro con il padroncino, alla ricerca del nome perfetto e… tanto altro. Alla fine, un’attività per far avvicinare i bambini ancora di più al personaggio. Potete trovarlo sulla gran parte degli store online, prenotarlo in libreria o contattandomi.

Per esempio:
su Ibs.it clicca QUI

su LaFeltrinelli.it clicca QUI

su Mondadoristore.it clicca QUI

su Libraccio.it clicca QUI

su Amazon.it clicca QUI

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...