Il Muro

Un libro che parla di attualità, di integrazione, di armonia. Un libro con un titolo già eloquente, ma attenzione quando lo si sfoglia c’è uscirà la vera sorpresa: un pop up con un muro che separa le pagine di sinistra da quelle di destra.

I muri che, purtroppo, da sempre sono stati costruiti per separare e dividere popoli e creare confini, anche in questo caso ha la stessa funzione. Il protagonista, il re, dopo tanto tempo, decide di scendere nel suo regno e nota tante nuove facce colorate quindi ordina di separarle e far alzare un muro, affinché il suo popolo sia fatto di sole facce blu. Ma dopo poco iniziano a sorgere i primi problemi… perché il re desidera nel suo regno delle cose e queste cose sono in grado di realizzarle soltanto alcune facce, quindi vengono richiamati i verdi per realizzare i giardini, i grigi per le strade, i gialli per le sculture, ecc. tanto da diventare poi troppi all’interno del muro. Alla fine, è lo stesso re a rendersi conto dell’inutilità del muro ormai, perché tutti vi sono all’interno e a volerlo è stato lui stesso, richiamando poco per volta le facce in grado di soddisfare i suoi desideri. Il muro viene abbattuto e viene quindi riconosciuto il valore dell’integrazione e dell’unione anche con una battuta: «L’unione fa la torta».

L’albo è scritto dalla coppia Giancarlo Macrì e Carolina Zanotti, che ritorna a raccontare per la terza volta un tema contemporaneo dopo “Puntino” e “Terra”, ed è illustrato da Mauro Sacco ed Elisa Vallarino ed è edito da Nui Nui. Un libro che ci insegna come ognuno abbia una sua peculiarità e come tutti siamo indispensabili, che ci spinge a riflettere sulla diversità come aspetto positivo e a lasciare da parte i pregiudizi. Il libro è coloratissimo e, grazie al potere delle facce colorate e al muro al centro delle pagine, è d’immediata comprensione e d’impatto anche per i più piccoli. L’età di lettura consigliata è a partire dai 5 anni.

Nell’ultima pagina viene proposta anche un’attività “Disegna anche tu la tua faccia” che quindi sarà ancora diversa dalle altre presenti e porta il bambino a riflettere proprio sui differenti visi. Inoltre, in ogni pagina del libro è presente una speciale faccina da scovare tra le tante, un classico esercizio che fa molto divertire i bimbi.

Per acquistare il libro, clicca QUI. #paroladicucù


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...