Greta e il pianeta da salvare

Un libro che, tramite esempi semplici e un linguaggio diretto, ci fa riflettere sull’importanza delle nostre azioni ecologiche perché “non c’è un pianeta B”. La protagonista è una bambina della scuola primaria, liberamente ispirata a Greta Thunberg, che si rivolge direttamente ai suoi pari e si concentra nel creare un vero e proprio team per salvare il pianeta: #EarthBookTeam.

Ebbene sì, l’autrice Christiana Ruggeri, nota giornalista del Tg2, tramite “Greta e il pianeta da salvare” spiega ai bimbi dai 5 anni in su – ma io direi che si tratta di un libro adatto davvero adatto a tutte le età – come far abbassare la febbre alla Terra. Un vero e proprio febbrone causato dall’inquinamento e da curare tramite delle #AzioniPerIlClima, che vengono suddivise nei capitoli: La cucina pasticciona; Stop al bagno sprecone; Riscaldamento globale; Supermercato contro inquinamento; Cambiamenti climatici; Le parole contano; Gli spazzini verdi; Un albero una scuola. Titoli eloquenti con consigli pratici rivolti ai bimbi, che a loro volta dovrebbero trasmetterli e insegnarli ai propri genitori, ad esempio: bere l’acqua del rubinetto, corretto uso degli elettrodomestici e del wc, fare una spesa plastic free, conoscere le specie animali che rischiano l’estinzione, amare e capire quello che fanno gli alberi, ecc. Nel libro si trovano anche dei trafiletti verdi in cui vengono spiegate le informazioni più tecniche e scientifiche, e una simpatica foglia verde che con le sue espressioni fa cogliere al meglio alcuni passaggi. La vera sfida, come si legge nell’ultimo capitolo, è #UnAlberoUnaScuola che invita i bambini al progetto di piantare un albero per ogni scuola/parco/quartiere, ovviamente con la supervisione di un adulto, perché: «Non fermano l’inquinamento ma lo combattono, rallentano la crisi climatica e riducono le emissioni nocive. Gli alberi sono i migliori alleati del genere umano». Quindi pronti, partenza e via con i progetti verdi da poter inviare direttamente alla pagina Facebook “Earth Book Team, La squadra del libro per la Terra”.

Le illustrazioni sono dell’inconfondibile mano di Ilaria Perversi, che permette ai piccoli eco-eroi di comprendere meglio i tristi danni causati dall’uomo a madre natura: il disegno del cavalluccio marino che abbraccia il cotton fioc, o anche la colomba che vola con una bottiglia di plastica tra le zampe.

“Greta e il pianeta da salvare” è inoltre un libro ecologico perché sono stati utilizzati carta certificata FSC e inchiostri a base vegetale. La copertina è invece realizzata con residui di mais. Il libro si presenta molto interattivo, anche perché all’inizio e alla fine invita a “Il mio disegno per la Terra” e “Il mio progetto ecologico” che, come già detto, possono essere condivisi direttamente su Facebook e con i molti hashtag presenti tra le righe di ogni pagina.

Per acquistare il libro, clicca QUI.
#paroladicucù


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...